Pastasciutta di Mais: Caratteristche, Valori Nutrizionali e Benefici

Lo sapevi che anche le persone allergiche o intolleranti al glutine possono mangiare regolarmente pasta e non avvertire alcun tipo di problematica? Ovviamente si tratta di una tipologia particolare, che vanta un sapore ricco e un buon valore nutrizionale. Vogliamo parlarti della pastasciutta di mais, un gustoso prodotto che diventa un buon primo piatto da accompagnare a verdure e sughi a base di carne. Chi è celiaco non dovrà più rinunciare a tutti i costi al gusto pieno e prorompente della pasta. Del resto siamo italiani e sappiamo quando sia difficile farne a meno!

Se non hai mai assaggiato la pasta di mais potrai finalmente dare una svolta alla tua dieta gluten free con un sapore naturale e delizioso. Il mais ti permetterà di apportare nel tuo organismo fibre, proteine, oltre a carboidrati e vitamine. E allora scopriamo insieme le particolarità di questa pasta.

Le caratteristiche della pasta di mais

Prima di entrare nel dettaglio, elenchiamo subito le caratteristiche della pasta al mais:

  • E’ 100% senza glutine;
  • Può avere la certificazione BIO;
  • Ha una buona tenuta di cottura;
  • E’ ricca di fibre, carboidrati, vitamine.

Come detto questa soluzione è perfetta per chi soffra di celiachia visto che per realizzarla si usano prodotti privi di glutine. Il mais, per esempio, è una ricchissima fonte di folato, che è una sostanza necessaria per garantire l’ottimo funzionamento di DNA e RNA, che sono alla base della vita umana e del nostro organismo. Non a caso il mais viene consigliato come alimento ideale nei periodi di crescita, quindi durante l’infanzia, ma anche per le donne in gravidanza.

Vantaggi e Benefici

E’ importante elencare i numerosi benefici che provoca l’assunzione di questa tipologia di pasta: partiamo dalla presenza di vitamine. Troviamo la B1, che aiuta a mantenere in forma le cellule cerebrali; inoltre fa bene agli occhi grazie alla presenza di beta carotene. La vitamina B12 invece è ottima per prevenire l’anemia causata dalla carenza di ferro nell’organismo. Se hai problemi di digestione ti basta consumarlo in modo regolare per la forte presenza di fibre che rallentano l’assorbimento degli zuccheri. Inoltre aiuta anche a tenere bassi i livelli di glicemia nel sangue.

Pasta di Mais Senza Glutine

Pasta di Mais Senza Glutine

Hai problemi con la regolare attività della tiroide? Il mais lavora non solo per migliorare tale problematica, andando ad agire sulle funzioni metaboliche. E’ bene precisare che la polenta di mais ha funzione dietetica e rallentare la possibile diffusione dell’arteriosclerosi. Quindi è un prodotto adatto anche a coloro che vogliono lavorare sulla propria forma, eliminando la sensazione di gonfiore.

Valori nutrizionali della pasta a base di mais

Mediamente la pasta di mais ha un potere calorico di appena 340 Kcal per 100 grammi. Ha un alto contenuto di carboidrati, con valori che raggiungono quota 77,75 grammi per 100 grammi di prodotti. Inoltre presenta appena 0.71 grassi per lo stesso peso. La quota degli amidi presenti risulta essere superiore rispetto a quelli che troviamo nelle comuni paste di semola di grano duro. Generalmente l’amido è la principale fonte di carboidrati per il nostro organismo, disponibile all’assorbimento e facile da usare dal metabolismo delle cellule.

Al suo interno troviamo anche calcio, ferro, magnesio, potassio, sodio, manganese e selenio. La presenza degli antiossidanti, come sono per esempio i carotenoidi, permettono di aggiungere valore nutrizionale necessario per la cosiddetta dieta del ciclista. Più in generale è consigliata per chiunque si trovi a esporsi a un intenso e prolungato impegno fisico.

La pasta di mais, viste le sue caratteristiche nutrizionali, è considerata un ottimo alimento sia per una dieta gluten free che per un supporto metabolico alla dieta degli sportivi sottoposti a sforzo costante che dura nel tempo.

Leave a Reply