Pane Senza Glutine: Ricetta, Ingredienti e Migliori Marche di Pane Confezionato

Se sei celiaco/a o intollerante al glutine e non vuoi comunque rinunciare a mangiare il pane, scopri come puoi fare il pane senza glutine in casa o quelli che sono i migliori pani confezionati da acquistare al supermercato o nei negozi specializzati. Ecco qua per te la ricetta del pane senza glutine:

  • cinquecento grammi di farina (senza glutine)
  • venti grammi di lievito, di birra
  • dieci grammi di sale, marino fino
  • dieci grammi di malto, di mais
  • venti grammi di olio extravergine d’oliva
  • quattrocento millilitri di acqua tiepida

Per prima cosa, devi mettere il lievito nell’acqua, e dopo aver aggiunto anche la farina, impastare il risultato ottenuto, a mano oppure con l’aiuto dell’impastatrice. Quando il tutto diventerà una sostanza omogenea aggiungi l’olio, il malto e il sale. Arrivato a questo punto, immetti il tutto in un contenitore adatto, e dopo averlo coperto, lascialo riposare 2 ore nel forno spento. Passate le 2 ore, dovrai riporre il risultato ottenuto, al di sopra di un piano ricoperto da farina, e impastarlo a mano. Adesso dovrai ripetere la procedura di prima e, dopo averlo coperto, lasciarlo riposare per un’altra ora. Ora dovrai preriscaldare il forno portandolo a 250 gradi. Nel frattempo, con l’aiuto di un pennello, ricopri il pane con un composto di acqua e olio, e fai cucinare il tutto per una decina di minuti.

pane senza glutine

pane senza glutine

Pane Confezionato Senza Glutine

Numerose sono le marche del pane senza glutine, ma qui elencate troverai le migliori: Mulino bianco, barilla, nutrifree e agluten. La cosa fondamentale è che fornisce al tuo corpo un enorme scorta di carboidrati. Dico ‘fondamentali’ perché è proprio da essi che il tuo organismo ricava forza e energia. Un altro beneficio, è che il pane senza glutine contiene meno calorie e che quindi può essere utilizzato anche all’interno di diverse diete. Inoltre ti migliorerà il livello del colesterolo, e aiuterà l’apparato digerente mantenendolo in salute.

I nutrizionisti, affermano che chi faccia una dieta senza glutine senza essere celiaco, provochi non solo una carenza nutrizionale, ma anche dei rischi per la salute. Infatti se non sei celiaco ed eviti di mangiare glutine, con il passare del tempo può capitare che il tuo corpo non riconosca più il glutine, con la conseguenza che lo consideri un nemico e causando reazioni avverse spesso anche gravi quando riprovi a mangiarlo.

Detto questo, non preoccuparti, perché se hai intenzione di mangiare solo del pane senza glutine non corri alcun rischio, però se non sei celiaco e togli il glutine dalla tua alimentazione allora più avanti potresti avere dei problemi!

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.