Sintomi Celiachia: Tutta la Sintomatologia che può far pensare ad una Allergia al Glutine

La celiachia è una malattia autoimmune che provoca l’infiammazione dell’intestino tenue a seguito dell’assunzione di glutine, una miscela di proteine presente in molti alimenti.  Si tratta di una malattia molto complessa, in merito alla quale la ricerca scientifica sta ancora indagando; uno degli aspetti che rendono particolarmente difficile la sua diagnosi è la complicatezza nel riconoscere i sintomi.  La celiachia, infatti, si manifesta in modo estremamente diversificato tra i vari pazienti, e non è possibile riconoscere un sintomo univoco per tutti coloro che ne sono affetti. Oltretutto, questi sintomi raramente sono acuti, ma tendono al contrario a protrarsi nel tempo, rendendo la diagnosi della malattia ancora più difficile.

La situazione è ulteriormente complicata dal fatto che manifestazioni legate alla presenza della malattia celiaca sono spesso comuni anche ad altre condizioni, per cui la ricerca della malattia può essere complessa. Tuttavia, la presenza di diversi sintomi in contemporanea può essere più facilmente correlata alla malattia celiaca. Per questo motivo, se ti riconosci in una o in più di una delle condizioni descritte di seguito, è opportuno che ti sottoponga ad analisi specifiche per individuare la malattia celiaca.

La perdita di peso e problemi di malassorbimento

Perdere peso è il sogno di molte persone, tuttavia in alcuni casi una perdita inspiegabile e consistente di peso può essere un importante campanello d’allarme. Il glutine, come già accennato, è il nemico principale di chi è affetto da celiachia. Ciò che rende questa miscela di proteine così temibile per questi soggetti è il fatto che quando entra in contatto con le cellule dell’intestino tenue, causa un’infiammazione a seguito della quale vengono richiamati anticorpi, che vanno a distruggere le cellule interessate. Nel lungo termine, ciò si traduce con la distruzione dei villi intestinali, ovvero delle protuberanze presenti nel tenue che hanno lo scopo di massimizzare la superficie utile di contatto con i cibi ai fini dell’assorbimento dei nutrienti. Se i villi si atrofizzano, dunque, la persona non è più in grado di assorbire gran parte delle sostanze contenute negli alimenti, e ciò provoca il dimagrimento inspiegabile.

Questo sintomo è particolarmente evidente nei bambini affetti da celiachia, per i quali si nota una certa lentezza nella crescita. Il mancato assorbimento dei nutrienti coinvolge comunque anche le vitamine e i minerali, per cui oltre alla perdita di peso possono esservi altri sintomi: debolezza, spossatezza, mal di testa e difficoltà nella visione sono solo alcuni esempi. A causa del malassorbimento del ferro, inoltre, le donne possono manifestare un’anemia particolarmente accentuata. Infine, un altro dei sintomi legato alla probabile presenza di celiachia può essere l’infertilità – sia maschile che femminile – o ripetuti aborti spontanei.

sintomi cecliachia

sintomi cecliachia

Disturbi intestinali di vario tipo

Negli adulti come nei bambini, altri sintomi della celiachia possono interessare tutto l’apparato digerente. Oltre alla malnutrizione, infatti, si può andare incontro a forti dolori addominali, ad esempio: questa condizione è spiegata dal mancato funzionamento dell’intestino tenue, che viene letteralmente danneggiato dalla presenza del glutine nell’organismo. I dolori addominali possono essere accompagnati da forti scariche diarroiche (con feci liquide o semiliquide, talvolta anche con tracce di sangue).

Tutti questi sintomi possono essere in alcuni casi accompagnati da un aumento del volume dello stomaco, e dunque a una sensazione di gonfiore fastidioso. Ovviamente, nel caso di malattia celiaca, si tratta di sintomi che non decrescono in termini di intensità se non si limita l’assunzione di tutti gli alimenti a base di glutine. Se dunque soffri di dolori addominali e stai perdendo peso senza alcuna precisa ragione, è auspicabile che ti sottoponga a un’analisi atta alla ricerca della celiachia.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.